ATTENZIONE!


Per una risoluzione migliore dei fumetti più vecchi, dopo aver cliccato, tasto destro e visualizza immagine.

Nuove pubblicazioni saranno disponibili ogni Mercoledì

mercoledì 25 giugno 2008

Mi è stata data una maledetta catena(che continuerò solo perché è LEI!)

Dunque queste sono le regole: indicare (motivando) di quale personaggio letterario e di quale personaggio cinematografico vi innamorereste (non l’attore o l’attrice, ma il personaggio da questi interpretato).

Ecco cosa devo fare.

Ma chi cazzo devo nominare? Ne ho visti parecchi di film, ma personaggi femminili di cui mi innamorerei non me mne vengono in mente...

Mi darò all'amore omosessuale

Avete letto bene. Perché non dovrei farlo? Dovrei aver paura? Vergognarmene?

Essendo io sicuro(se si può dire a 16 anni) dei miei gusti sessuali, non mi frega niente di passare metaforicamente all'altra sponda per una catena. Solo 2 minuti gay.

Prima il cinema

Leon
Ne ho già parlato. Leon, l'assassino freddo che vive solo del suo lavoro, ma che si stupisce come un bambino guardando un film. Un uomo dal trascorso difficile pronto ad affrontare qualsiasi cosa per l'unica donna che lo abbia fatto sentire un uomo nuovo da quando conduceva quella vita.
(adoro la scena del pizzone)

Ora la letteratura

Siddartha
Ho letto questo libro ed ho capito una cosa fondamentale. L'illuminato non è colui che conduce una vita ascetica distribuendo il suo credo, ma bensì colui che vive al massimo la sua vita e impara errando.
L'uomo che io "amo": Siddartha/Hesse dispensa quello che ha dato una svolta alla mia vita in un momento difficile.
La mia anima gemella dei problemi, condurre una vita desiderata e capire che c'è ben altro oltre quella. Passare dalla ricchezza, come figlio del bramino, alla povertà, come asceta, per poi decidere di cambiare vita dopo l'incontro con colui che non si sarebbe dovuto reincarnare. Vagare in lungo e in largo da solo e trovare l'amore in una donna sensuale che riporta alla vita. Ma quel gioco dettato anche dai ricchi mercanti non va bene e ritorna nella povertà, o, per dirlo in modo più carino, alla semplicità, divendo traghettatore.
Ormai grande, tenendo conto anche dell'epoca in cui vive, non tira le somme, ma cerca ancora il fattore da addizionare.
Se questo è amore...

Son finiti i due minuti gay.
Donne son tornato al vecchio molo.


Ola



10 commenti:

Lario3 ha detto...

Hai gestito molto bene questa catena :-D

Grazie mille per il commento, CIAO!!!

devitalizart ha detto...

bravo ragazzo!

ma ti si scurdat' du' cos':

1) di dire chi è lei.. bastardo!

2) di nominare - sadicamente - altra gente...

comunque ottime scelte!
:D

Dair Raj'esma ha detto...

@Lario: arigatò much
Dev:
1)Lei chi? Ho fatto il ghei col gh per tutto l'intervento
2)mi sa che avrei dovuto nominare Eclips3s... ma io odio per principio le catene di sant'antonio e quindi...bon
Grazie, ci ho pensato bene alle scelte

devitalizart ha detto...

Lei che t'ha nominato -.-

Forgeress ha detto...

secondo me... hai scelto i due per cui diventare gay sarebbe un ottimo motivo u.u

Jean Reno **

devitalizart ha detto...

ciao come stai?? :D

Dair Raj'esma ha detto...

i miei polmoni ancora funzionano, ma non mi va di fare altro oltre che applicare il significato della vita(cioé poltrire)

devitalizart ha detto...

come ti capisco -.-'

Alicesu ha detto...

originale il momento gay!!

Pierluigi ha detto...

ciao caro dair! ti ricordi del buon vecchio Pier?? Sei ufficialmente invitato nel mio nuovo blog-fumettistico (naturalmente ti ho già aggiunto tra i link); eh sì, i Supereroi Depressi ormai sono ultimati, ti devi accontentare del nuovo fumetto! ;D
Mi trovi su www.ronnythecat.blogspot.com